CERTIFICAZIONE FORMATORI

 

 

La necessità di standard per i formatori trova una concreta risposta nel Servizio Regionale di Formalizzazione e Certificazione delle competenze (SRFC) della Regione Emilia-Romagna.

 

Oggi, grazie al SRFC, è possibile certificare le competenze maturate dal Formatore nei diversi contesti (istruzione, formazione, lavoro, vita sociale e individuale).

 

Il Formatore, richiedendo di accedere al Servizio SRFC nell’ambito Lavoro ai sensi della DGR 739/2013, può ottenere una certificazione pubblica in base agli standard del Sistema Regionale delle Qualifiche (ad esempio, come Gestore processi di Apprendimento dell’Area Professionale Progettazione ed erogazione servizi di sviluppo delle persone).

 

Con la certificazione delle competenze dei formatori:

  • viene valorizzata la professionalità e il ruolo sociale del Formatore;
  • si assicurano le competenze del Formatore a tutela degli utenti;
  • è garantita la qualità dell’offerta dell’organismo di formazione;
  • per l’IeFP, si documenta l’esperienza prevista dal LEP di cui all’art. 19 del d.lgs. 226/2005 (verso la condivisione di standard comuni dei formatori sul territorio nazionale).